Autore: Cesare

Classe 62, pastore, agricoltore e pseudo-scrittore.