Codice della strada – Sanzione amministrativa – Ricorso

A molti, per fortuna non a tutti, è capitato di ritrovarsi tra le mani un verbale di accertamento relativo alla contestazione di una violazione del codice della strada. Non so, ad esempio, per divieto di sosta, per il superamento del limite di velocità previsto in quel tratto di strada o per non aver rispettato il divieto di sorpasso. In tali casi, dopo aver giustificato in tutti i modi la propria condotta, a volte anche con argomentazioni che rasentano il ridicolo (…..non telefonavo, mi grattavo la testa) si pensa immediatamente a risolvere la questione facendo ricorso al giudice di pace o al prefetto. Bene, nelle righe che seguono ho cercato di riassumere – in modo stringato – l’iter da seguire per proporre ricorso. Se sei interessato lo trovi qui.